Libri & Cinema

Tutti al cinema: arriva Ferdinand

ferdinand

Natale è vicino e, come ogni anno, anche le sale cinematografiche iniziano ad attrarre grandi e piccini per le nuove uscite in programma per i giorni di festa.

Ho dei bellissimi ricordi di quando ero bambina. Mamma e papà, magari con al seguito qualche cuginetta, ci portavano al cinema dell’oratorio per il cartone animato del momento.

Oggi, il cinema dell’oratorio è sicuramente meno alla moda e sono più che altro le grandi multisala ad essere prese d’assalto. Il risultato però non cambia: tutti al cinema a vedere un bel film di animazione, per tutta la famiglia!

Il prossimo 21 dicembre sarà in uscita il nuovo film di animazione prodotto da 20th Century Fox Animation e Blue Sky Studios: Ferdinand.

Una commedia per famiglie divertente e commovente allo stesso tempo.

Tratto dal libro per ragazzi, “La storia del Toro Ferdinando”, che risale al 1936, il film è diretto dal regista brasiliano Carlos Saldanha, già coregista di L’Era Glaciale e autore unico di Rio, Rio 2, L’era Glaciale 2 e 3 e racconta, appunto, la vita di un toro un po’ “sui generis”. 

Nato in un allevamento di tori da corrida, Ferdinand è l’unico che non scalpita per andare a combattere in Arena, forse perché consapevole che non è sempre l’animale a vincere sul matador. A dispetto della sua stazza, Ferdinand è un animale tutt’altro che feroce. Aspira solo ad una vita tranquilla, ama annusare i fiori e stiracchiarsi all’ombra degli alberi.

Da torellino, fugge e viene accolto dalla piccola Nina, una bimba il cui padre coltiva fiori: un vero paradiso per Ferdinand e la sua indole buona. A causa di un equivoco, però, da adulto viene costretto a contendersi con i suoi simili un posto all’arena. Riuscirà Ferdinand a resistere e ad affermare la propria natura di animale buono?

Per scoprirlo accorrete anche voi al cinema questo fine settimana o durante le feste!

 

 

Gloria

 

Rispondi