Creatività

Anche la biancheria della casa ha il suo perché!

Da quando sono rientrata dalle vacanze mi sono fissata sul fatto di voler cambiare le lenzuola della camera matrimoniale.

Sono passati 10 anni da quando le ho acquistate come dote e, sebbene fossero tutte di ottima fattura, alcune ahimè credo siano giunte a fine corsa.
Oddio, volendo potrebbero tirare ancora un po’ di tempo, ma il vero motivo di questo mio pallino è che mi hanno stufata!

 

biancheria

Quando le ho prese sinceramente non ho fatto molto caso ai colori e alle fantasie. Mi piacevano e basta!
Poi col tempo ho capito che giallo e azzurro non si sposano molto bene con l’arancione e il marrone della camera. E anche l’occhio vuole la sua parte, non c’è che dire!

La prima cosa che ho fatto è stata quella di controllare su Amazon prezzo e qualità e fare confronto, come faccio sempre quando non so barcamenarmi nell’argomento. È lì che ho conosciuto LB Biancheria.

biancheria

Un sito interamente dedicato alla biancheria per la casa: lenzuola per letti singoli, matrimoniali e ad una piazza e mezza, in cotone o flanella, copripiumini, piumini Daunex (a mio parere i migliori in assoluto!!), coperte di lana, trapunte invernali, tutte personalizzabili e su misura in caso di materassi più grandi! Ma non solo, perché cambiando pagina ho trovato anche tappeti scendiletto, asciugamani, accappatoi e le tovaglie, cuscini anch’essi tutti personalizzabili e su misura.
Molto carine tutte le stampe e belli i colori a cui ora sono orientata che si intonerebbero molto di più alla mia camera!
Il fatto è che con la spedizione gratuita è come andare in negozio, con la comodità invece di fare tutto da casa… Anche a mezzanotte, quando di solito combino i maggiori “danni”!

Come dicevo, i prezzi sono davvero competitivi e la qualità è del Made in Italy.
C’è comunque anche una sezione di prodotti provenienti da altri Paesi creata per accontentare un po’ tutte le esigenze e le tasche.

 

Va bene, è quasi mezzanotte, vi lascio perché ho da spendere… fare!  Volevo dire fare!

 

Emanuela

Buzzoole

Rispondi