Libri & Cinema

Bruno Mars, 24k Magic Tour… un magico concerto a Milano

XXIV Magic Tour Bruno Mars

Con “24k Magic Tour”, Bruno Mars, uno straordinario artista, trentunenne con tre album di successo, che balla canta, suona e dialoga con il pubblico, dimostra che quando c’è il talento non serve molto altro!

Lo spettacolo inizia con il supporter d’eccezione. La special guest Anderson Paak, giovane talento scoperto da Dr. Dree, che insieme ai The Free Nationals intrattiene strepitosamente il pubblico. Un ottimo inizio!

Finito lo show di supporto, viene preparato il palcoscenico per la star della serata. Il palco, senza fronzoli, si trasforma in un luminoso dancefloor, con piattaforme che si muovono.

Senza l’ombra di un cavo o di un amplificatore, pronto a farsi calcare da Bruno Mars e i suoi bravissimi musicisti.

Complici in divise da basket, tutte colorate e con grosse catene al collo, i magnifici The Hooligans.

Bruno Mars e i suoi The Hooligans

Un performer strepitoso.

In quasi due ore di concerto ha trasformato il forum in una divertente e coinvolgente festa pop, visivamente colorata da petardi e lingue di fuoco e coriandoli.

Cantano e ballano le ragazzine davanti a me, Balla la coppia di cinquantenni seduta accanto, che hanno i figli nel parterre e ogni tanto mandano loro i baci.

Tutto il forum balla senza tregua.

Impossibile non emozionarsi quando  Bruno Mars ha intonato “When I Was your man” e “Versace on the floor“, con  le lucine dei telefonini che ondeggiano a tempo.  Hit dedicata ad una iconica Donatella Versace in prima fila nel parterre come una ragazzina qualsiasi.

Donatella Versace tra le teenager

Il bis finale con “Locked out of Heaven” e la super “Uptown Funk ” cantate all’unisono con il pubblico è la chiusura perfetta per il magico colorato concerto pop, che fa di “24K Magic” un concerto unico!

Rispondi