Mamma&Bambino

Gli Abbecelibri di Gallucci Editore

img_20170109_105515

Il mio è uno dei lavori più belli del mondo, l’insegnante, ma non sempre facile, specialmente per chi come me ha dovuto fare quasi nove anni di supplenze. Spesso in un mese cambiavo anche una scuola materna ogni due giorni e i primi anni sono stati davvero duri. Arrivavo, non conoscevo le mie colleghe, non conoscevo i miei alunni; farmi accettare e farmi ascoltare era a dir poco complicato. Lavorare e far passare quelle cinque ore, era davvero una sfida. Ho cercato ogni tipo di strategia, a volte con successo, altre volte con un bel buco nell’acqua, finché in libreria un giorno ho notato una linea di libricini davvero accattivanti.

“Gli Abbecelibri” di Gallucci Editore.
Ne ho preso uno in mano, l’ho sfogliato, me ne sono innamorata. Ho pensato, “se piacciono così tanto a me figuriamoci ai bambini”. Per prova, ovviamente, ne comprai solo uno, “Whisky il Ragnetto”, e alla prima supplenza lo portai con me. Fu un successo. I bambini ne rimasero entusiasti, tanto che lo vollero vedere e ascoltare più e più volte nel corso del pomeriggio. Sì, perchè gli Abbecelibri sono libricini musicali.
Questi libretti sono strutturati molto bene, hanno dei bei disegni, colori forti e accattivanti e nelle varie pagine viene riportato il testo della canzone: testo che come viene scritto nel retro, è in stampato maiuscolo secondo le attuali indicazioni pedagogico-didattiche e ministeriali. Sono strumenti adatti ai bambini di età inferiore ai 36 mesi, che nell’ultima contengono un cd con la canzone del titolo scelto. Di solito sono canzoni conosciute dai bimbi e molto usate nella scuola dell’infanzia, quindi ancor più apprezzate se, in un certo senso, si possono vedere e toccare.
Qui di seguito vi mostro tre esempi:
img_20170109_105302
“Whisky il Ragnetto”
Famossisima canzoncina, tutti i bambini la conoscono. Whiky è un ragnetto che, preso dall’avventura, scala una montagna, ma ahimè, viene sopreso dalla pioggia. Cosa troverà una volta asciutto e pronto per risalire?
img_20170109_105334
img_20170109_105210
“I sette nani”
Altra canzone molto conosciuta, tratta della vita e della giornata tipo dei sette nani. Cosa fanno? Lavorano, mangiano, bevono, dormono e incontrano qualcuno di molto speciale.
img_20170109_105408
img_20170109_105200
“Un elefante si dondolava”
Gioco e canzone molto carina e divertiente. Ce la faranno tanti elefanti a stare in bilico su un filo di una ragnatela?
img_20170109_105423
Ovviamente questi libricini sono consigliati anche a casa, per far giocare i propri bambini, mia nipote ne va matta. Mettetevi seduti con loro su un tappeto, accendete lo stereo, sfogliate e cantate insieme. Il divertimento è assicurato. Sono anche delle bellissime idee regalo, ricevere un libro per un bambino è sempre molto bello e stimolante!

Rispondi