Lifestyle

Il piccolo principe

31417-il-piccolo-principe

“È una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito. È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ha tradito, non credere in nessun amore solo perché uno di loro è stato infedele, buttate via tutte le possibilità di essere felici solo perché qualcosa non è andato per il verso giusto. Ci sarà sempre un’altra opportunità, un’altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c’è un nuovo inizio.“

Il piccolo principe dal 1° Gennaio 2016 lo vediamo nelle sale cinematografiche diretto da  Mark Osborne. Era già stato presentato fuori concorso al Festival di Cannes il 22 maggio 2015 ottenendo tantissime critiche positive.

Il film è tratto dal famosissimo romanzo omonimo scritto da Antoine de Saint-Exupéry nel 1943.

Un vecchio ed eccentrico aviatore ha come nuova vicina di casa una bambina molto matura, trasferitasi nel quartiere insieme alla madre. La piccola, attraverso il diario del pilota, scopre come tempo prima sia precipitato in un deserto e abbiamo incontrato un bambino giunto da un altro pianeta: il Piccolo Principe.

Le avventure del biondino contribuiscono a crear un legame tra il vecchio aviatore e la bambina, che insieme affronteranno una meravigliosa avventura dove solo alla fine la bambina avrà imparato a usare l’immaginazione per vivere pienamente la sua infanzia.

Il doppiaggio italiano ha un grandissimo cast: Toni Servillo, Stefano Accorsi, Micaela Ramazzati, Pif, Paola Cortellese, Alessandro Gassman, Giuseppe Battiston e Angelo Pintus.

 

Rispondi