Lifestyle

Le Fattorie Didattiche

Ciò che non amo del mondo moderno è che ha completamente dimenticato le sue origini contadine, ha lasciato che poche persone si occupassero, con procedimenti sempre più industrializzati, di fornirci la frutta e la verdura di cui necessitiamo e noi giovani d’oggi ci troviamo, senza sapere come, la “pappa pronta”… nel vero senso della parola!! Rimane storica per me e mio marito la volta in cui ci siamo fermati al supermercato, davanti a una sconosciuta verdura, a chiederci che strana cosa fosse e una signora ci rispose ridendo sonoramente. Era solo una semplice rapa. L’avevamo sempre vista già confezionata.

Ciò che amo del mondo moderno è che, prima ancora che facessi questi pensieri, qualcun altro si era impegnato per aprire gli occhi alle nuove generazioni e così sono nate tante iniziative per insegnare ai bambini e ai loro ignorantissimi genitori l’arte dell’agricoltura.

Avevo già sentito parlare delle Fattorie Didattiche anni fa, ma solo guardando il sito mi sono resa conto di quanto il progetto sia ben strutturato e organizzato. Sono regolate da precise norme, la qualifica viene data dalle Amministrazioni Regionali se la fattoria che la richiede rispetta i parametri definiti dalla “Carta della Qualità”. Le attività, che consistono nella produzione di un prodotto o nello svolgimento delle normali attività agricole, sono gestite da personale specializzato che ha frequentato i corsi abilitanti.

Io non vedo l’ora di portarci il mio bambino!

Sul sito FATTORIE DIDATTICHE tutte le info.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *