Mamma&Bambino

Mamma Perfetta? No,grazie!

                                                                                                    (foto da internet)
A pochi giorni dalla festa della Mamma mi sono ritrovata a riflettere sull’esistenza o no della mamma perfetta.
Chi non ha immaginato di diventare una mamma perfetta, una super eroina in grado di occuparsi della casa, dei bambini, del lavoro e della vita privata?

Teoricamente riuscire a conciliare tutte queste cose è, secondo l’opinione comune, la garanzia per esserlo.

Ma veniamo alla vita pratica.

Tra i miei principali difetti c’è l’impulsività che per forza di cose influenza il mio modo di essere mamma, il rapporto che ho con mio figlio, come cerco di educarlo.

Sono capace di gestire i suoi capricci fino a un certo punto, superato il limite perdo la pazienza e tendo ad alzare la voce.

Bisognerebbe contare fino a 10 e cercare il modo giusto di calmare un bimbo di 3 anni ma non sempre ci si riesce e sicuramente la componente caratteriale fa la sua parte.

Mi piace giocare con lui ma non ho una gran fantasia e nella maggior parte del tempo mi limito a soddisfare le sue richieste.

Non assecondo tutti i suoi capricci e se a volte lo faccio è per evitare di sentirlo piagnucolare.

Ogni tanto lo lascio sbirciare nel telefono o usare l’ipad, non sono una di quelle che dice “non lo farò mai”!

Non mi piace promettergli cose per avere altro in cambio, sono diretta e cerco di dargli delle regole  perchè penso che siano alla base di una buona educazione.

Mi capita di avere i piatti nel lavandino o i panni da stirare. Non sono la mamma perfetta sempre in tiro e super curata, la tuta è la mia seconda pelle.
Se ho la possibilità di staccare dalla routine lo faccio, senza sensi di colpa.  Non rinuncio alla palestra o a una giornata di shopping perchè sono “tutta per lui”.

Un figlio è una priorità ma non è mica detto che ci si debba annullare perchè si è madre!

Trovo giusto che una madre nonostante l’amore che prova per il proprio figlio, continui a coccolarsi e a non privarsi delle sue libertà!

La mamma perfetta non esiste o se esiste è lontana da me.

Io non mi sento una mamma perfetta e forse non lo sarò mai. Faccio un sacco di errori, ma se avessi la possibilità di cambiarmi, non lo farei con nessuna.
Sono una mamma normale, come tante, che segue l’istinto e cerca di fare la cosa giusta.

Piera B.

Rispondi