Lifestyle

I nostri buoni propositi

I buoni propositi sono inutili tentativi di interferire con le leggi scientifiche. Nascono dalla pura vanità e il loro risultato è un nulla assoluto. Ogni tanto ci regalano una di quelle emozioni voluttuose e sterili che hanno un certo fascino per i deboli: è tutto quello che se ne può dire. Sono semplicemente assegni che gli uomini emettono su una banca dove non hanno un conto corrente.
(Oscar Wilde)

I nostri propositi del 2018 sono tantissimi.

  • mettersi a dieta;
  • ottimizzare il proprio tempo, stabilendo delle priorità;
  •  stare di più con le persone care;
  • imparare cose nuove (software etc.);
  • dare più spazio alle proprie passioni;
  • smettere di mangiarsi le unghie;
  • iniziare un corso di yoga o pilates;
  • fare più attività fisica;
  • far ricrescere i capelli;
  • impegnarsi al massimo nel lavoro;
  • seguire un corso di lingua;
  • viaggiare;
  • smettere di essere troppo disponibile con chi non lo merita;
  • migliorare i propri difetti;
  • utilizzare meno i social;
  • essere più parsimoniosa;
  • fare nuove esperienze;
  • prendersi più cura di sé, trovando più tempo per fare ciò che ci fa stare bene;
  • coltivare le proprie qualità, mitigando i difetti;
  • mangiare sano;
  • riuscire a tenere ordine costante in casa.

 

E i vostri quali sono?

 

Rispondi