Ricette

Panettone fai da te?

panettoneCon il profumo è già Natale e stamattina non è mai stato così convincente. Ecco come ho fatto il mio primo panettone. La ricetta è un po’ lunghetta ma ne vale la pena. Sono previsti tre step che completeranno l’impasto.

 1°: ingredienti per il lievito (o biga)

  • 75 gr. di Farina “0”
  • 8 gr di lievito di birra fresco in panetto
  • 40 gr. di acqua

Procedimento: impastate gli ingredienti fino ad ottenere un panetto di pasta uniforme ed eleastico. Poi lasciatelo riposare per almeno 1 ora.

2°: Ingredienti per il primo impasto:

  • 1° lievito (o biga) già preparato prima
  • 100 gr. di farina “0”
  • 50 gr. di amido di mais
  • 5 gr di lievito di birra
  • 45 gr di zucchero
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 40 gr. di burro a temperatura ambiente

Procedimento: utilizzando il primo lievito già cresciuto aggiungete la farina, l’amido e le uova poi mescolate. A questo punto l’impasto sarà denso e corposo. Aggiungete lo zucchero e in ultimo il burro ammorbidito. L’impasto sarà elastico e chiaro. Lasciatelo riposare ad una temperatura statica di circa 30° per almeno 1 ora o finchè non vedrete raddoppiarne il volume.

3° ingredienti per il secondo impasto:

  • 200 gr. di farina “0”
  • 100 gr. amido
  • 120 gr. di zucchero
  • 2 uova intere a temperatura ambiente
  • 2 tuorli a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di miele
  • 110 gr di burro ammorbidito
  • 120 gr di uvetta (in ammollo per circa 20′ in acqua e rhum)
  • 150 gr di canditi assortiti
  • 2 bustine di vanillina, 1 fialetta d’aroma all’arancia e scorza di 1 limone

Procedimento: mettete in ammollo l’uvetta in acqua e rhum o liquore per dolci a piacere. Procedete con la lavorazione dell’impasto precedente già lievitato, aggiungendo la farina, l’amido e 1 uovo alla volta finchè non si assorba.   Aggiungete lo zucchero poco per volta e se trovate difficoltà a lavorare l’impasto con la forchetta potete procedere a mano. Poi il burro, i canditi e gli aromi. Al termine l’impasto sarà appiccicoso. Versate il contenuto in uno stampo circolare di carta per panettone o torte diametro max 18 cm e lasciatelo riposare per almeno 3 ore.

Infornate a 200° C per almeno 45-50 minuti. Estrete dal forno e aspettate che si raffreddi un po’. Poi con due ferri da maglia pulti in precedenza infilzatelo alla base, capovolgetelo e appeso dentro una pentola completerà la sua asciugatura a testa in giù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *