Ricette

pollo al curry con peperoni e cannella

Uno dei miei piatti preferiti e che in questa stagione inizio a preparare spessissimo perché con il suo sapore e con i suoi colori mi sa di estate è in assoluto il  pollo al curry con peperoni e cannella.
È davvero veloce da preparare, in poco più di mezz’ora è pronto, e riscuote sempre un gran successo.

Ingredienti

  • Un petto di pollo intero
  • Due o tre peperoni
  • Una cipolla
  • Una o due stecche di cannella
  • Curry
  • Un vasetto di yogurt bianco da 125ml
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva

Procedimento

 

Sbuccia e taglia a pezzetti la cipolla e poi mettila a rosolare in un tegame con un filo di olio extravergine di oliva.

Intanto taglia a bocconcini il pollo, aggiungilo nel tegame con la cipolla, una stecca di cannella e il curry.

pollo al curry con peperoni

Regola di sale e pepe, anche se io a dire la verità non ne metto quasi perché mi sembra sempre di esagerare e ottenere un piatto troppo sapido.

Copri, lascia cuocere qualche minuto e nel frattempo prepara i peperoni.

Lavali, tagliali e privali dei semi e dei filamenti bianchi. Falli poi a pezzettini.

pollo al curry con peperoni

Aggiungili nel tegame, mescola bene, abbassa la fiamma, copri ancora e lascia cuocere una ventina di minuti, controllando di tanto in tanto come procede.

A fine cottura, quando i peperoni si saranno ammorbiditi, aggiungi lo yogurt. Mescola e lascia cuocere ancora qualche minuto, in modo che la salsina si riduca un po’ e diventi bella cremosa.

Il pollo al curry con peperoni va servito subito, ancora ben caldo. E ti assicuro che farai un figurone, perché è una vera delizia!

pollo al curry con peperoni

Tieni presente che io per questa ricetta ho usato un petto di pollo intero fatto a bocconcini, ma mi è capitato di farlo anche con il pollo intero. Ovviamente in questo caso il pollo va fatto a pezzi, privato della pelle e lavato e asciugato bene prima di essere messo a rosolare. La cottura durerà un po’ di più ed essendo più grasso del solo petto ti converrà usare meno olio.

 

Sara

Rispondi