Cultura

Cartoni animati 2.0

Sono nata negli anni 80 e, come tutti i bambini o quasi, cresciuta a pane e cartoni animati. Ogni generazione ha dei cartoni animati nei quali si riconosce, ma comunque tutti i bimbi si ritrovano immersi in un mondo pieno di colori, di suoni, di fantasia.

Cartoni animati

Tra i tanti, il primo cartone che mi viene in mente è Mila e Shiro, poi Candy Candy,  Holly e Benji, Heidi, Lady Oscar, Piccoli problemi di cuore, Bell e Sebastien, L’uomo Tigre (preferito del marito non il mio), i Puffi, i classici della Walt Disney e molti altri.
Storie fatte di passioni e di amore, di amicizie e di avventure, di intrecci, tutte con un unico comune denominatore, farci sognare.

Ricordo con affetto lo stupore e l’attesa tra un episodio e l’altro per scoprire come andava a finire.

Non è mia intenzione fare classifiche ma il confronto è inevitabile perchè tutto ciò che riguarda la nostra infanzia ci coinvolge di più emotivamente e non si può non pensare al passato quando tuo figlio ti “costringe” a guardare maiali che parlano o cani dai super poteri.

Cartoni animati

Cartoni animati

I cartoni animati di oggi sono educativi come quelli di una volta, possono aiutare la formazione del carattere o modificarne certi aspetti; hanno solo un modo diverso di “esprimersi” e argomenti diversi di cui parlare. Sono però più elaborati rispetto a quelli di ieri e sottolineano spesso che con la forza e l’astuzia si ottiene tutto.

Sono brevi nel raccontare i fatti, gli episodi durano solo pochi minuti. Lo scopo è quello di arrivare ad una generazione diversa dalla nostra, si sono evoluti ed adeguati ai cambiamenti sociali.

Si predilige il lavoro di squadra, la condivisione e sono spesso accompagnati da musica che è un canale privilegiato per la comunicazione dei e con i bambini. E’ tutto molto più immediato, è cambiata la grafica cosi come il linguaggio perchè sono cambiati anche gli spettatori.

E’ importante quindi che genitori e adulti valutino bene cosa far vedere per tutelare e proteggere i piccoli spettatori.

“La fantasia non ha età e i sogni sono per sempre”.

W.D

Piera B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *