Lifestyle

Divertirsi a Disneyland!

Los Angeles è una città veramente ricca di luoghi da visitare, sia per la varietà impressionante della natura circostante, sia per la fittissima presenza di luoghi legati al mondo del cinema, caratteristica che l’ha trasformata in una vera e propria Eden di celluloide: basti pensare alla Walk of Fame o all’incredibile esperienza degli Studios di Hollywood. Ma, alla periferia opposta della città, esiste un parco a tema ricco di divertimento e di fantasia: Disneyland!

Disneyland-Los-Angeles

30 miglia a sud di Los Angeles si trova Anahaeim, città nel cuore della contea di Orange, dove nel 1955 Ronald Reagan, al cospetto di una folla oceanica di persone curiose, inaugurava il progetto-sogno di Walt Disney, il padre dei cartoni più amati da adulti e bambini. Si tratta del primo parco a tema dedicato al mondo fantastico creato negli studi della Disney, a cui sono seguiti tutti gli altri: i protagonisti sono innumerevoli, da Topolino fino ad arrivare a Buzz Lightyear.  Il vero primato di Disneyland consiste nell’essere il primo parco divertimenti interamente basato sulla costruzione minuziosa nel mondo reale di un’idea immaginaria formulata in ogni suo particolare, di un mondo parallelo mai nemmeno ipotizzato dall’uomo. La città dei cartoni animati vuole infatti confrontarsi con i già numerosi parchi tematici esistenti, nei quali si proponeva, però, uno scenario fantastico ma possibile, come lo sbarco sulla luna, o l’immersione negli abissi.

L’area più interessante, sono 2, è quella di Disneyland Park, che è quella storica, progettata originariamente da Walt Disney. La riconoscerete subito dal castello della Bella Addormentata nel Bosco, che è il cuore di tutto il parco, dal quale si diramano le otto sezioni in cui è diviso a raggiera. Sicuramente Disneyland è un parco adatto a persone di ogni età, ma ogni zona ha le sue specifiche caratteristiche: i bambini si fionderanno subito verso Fantasyland e Mickey’s Toontown. Nella prima, troveranno tantissime attrazioni ispirate a lungometraggi animati storici come Pinocchio, Biancaneve, Alice nel Paese delle Meraviglie, Dumbo e molti altri ancora; nella seconda, potranno avventurarsi tra le vie di Topolinia, a casa di Mickey Mouse, di Minnie, dopo un rapido saluto a Paperino.

disney-los-angeles

Ma ci sono tante altre sezioni del parco da visitare: la casa di Tarzan e la Jeep di Indiana Jones adAdventureland; la casa di Jack Skeletron e le barchette di Pirati dei Caraibi a New Orleans Square; le Splash Mountain di Critter Country; l’imperdibile Big Thunder Mountain Railroad a Frontierland (che non sarà una montagna russa da capogiro, ma è veramente appassionante) e, per finire Tomorrowland, la parte dedicata alla fantascienza e ai cartoni più recenti, dove troverete attrazioni come Buzz Lightyear Astro Blasters, uno sparatutto galattico, o i viaggi sottomarini “Alla ricerca di Nemo”, fino ad arrivare a Star Wars, il mondo spaziale appena entrato nella scuderia Disney.

Non resta che dirvi…Buon Divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *