Lifestyle

Festa di una sera di mezza estate

Metti una sera d’estate, degli ospiti venuti da lontano (molto, molto lontano) che ormai sono parte della famiglia, tanto buon cibo, del vino d’annata e…una location immersa nel verde con tanto di chiesetta antica.

DSC_0080DSC_0074DSC_0093DSC_0055

Poi, se si aggiunge il fatto che la serata è stata interamente ideata e organizzata da quella mente creativa di mia mamma (qui il suo blog), ecco cosa viene fuori.

DSC_0048DSC_0049

Un party al tramonto elegante, chic, emozionante.

DSC_0095 DSC_0131 DSC_0140

Partendo dai preparativi, abbiamo iniziato a pensare alla festa parecchie settimane fa. Mia madre gli ultimi giorni era in pieno fermento, non riusciva a parlare d’altro che alla “festa con gli americani”. Ha preparato vasi, vasetti, festoni, bandierine, ghirlande, composizioni, mobiles con fondi di bottiglia…la colla a caldo chiedeva pietà e ha svaligiato qualsiasi mercatino della provincia portandosi a casa pizzi, merletti, sacchi di juta, vecchi bottoni e tovaglie vintage. E quando dico svaligiato, intendo proprio il vero senso del temine!

DSC_0070

L’atmosfera che si è venuta a creare, grazie a questo allestimento da favola, era magica, raffinata, da sogno. Molto shabby chic!

DSC_0052 DSC_0053Siamo anche riusciti a riciclare una piccola parte degli addobbi che avevo adoperato per la festa di battesimo di Noah, dei semplici palloni di carta Ikea ma di grande effetto.

Sono convinta che curare così nel dettaglio l’allestimento della location, faccia subito la differenza. Gli ospiti lo notano e, come dice il detto: “anche l’occhio vuole la sua parte”, giusto?

Se non siete troppo per il craft, ma volete lo stesso rendere unica la vostra cena o una festa all’aperto, nessun problema! Potete cercare gli accessori giusti da abbinare tra di loro nei vari negozi di casalinghi, in questo periodo si trovano molto facilmente. Ad esempio, girando in cerca di nuove puccioserie, ho notato che la catena di Kasanova è molto fornita, per non parlare di Tiger, Maisons du Monde, Casa, Co-import (esiste ancora vero? Non ho trovato il sito!), H&M Home, Ikea… Se poi volete avventurarvi nello shop on-line, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Vi segnalo qualche sito niente male:

http://www.mylittleday.fr/ è un sito francese, ma si può scegliere anche la lingua inglese per navigare nello store. Vi stupirà, è meraviglioso! I temi delle decorazioni sono divisi in base al colore, agli anni del bambino, alle stagioni, alla ricorrenza, all’animale preferito eccetera eccetera….UNICO. Merita assolutamente una visita.

http://www.lecivettesulcomo.com/prodotti/festa è un sito italiano, bellissimo perché offre una scelta variegata e colorata. E non solo per le feste, ci sono anche giochi, decorazioni per la casa, articoli per bambini di tutti i tipi. Un vero portale del design per grandi e piccoli!

http://www.fabulouspartydesign.com/ ho conosciuto Fabrizia, detta appunto Fabulous, su Instagram. Quello che propone è una cosa davvero innovativa, nel modo più semplice in assoluto! La contatti, scegli il tema della festa e arriva tutto il party kit comodamente a casa tua!

Girando tra i siti che vi ho elencato, ho fatto una piccola selezione di decorazioni a basso costo che secondo me fanno subito “atmosfera”, ma considerate i vostri gusti e ovviamente, scegliete la vostra palette di preferiti! Se cliccate sulla foto, dovrebbe aprirsi il link con l’oggetto in questione per poterlo visionare/acquistare.

124352_1set-pom-pom-rombo-rosa-giallo-party-collection-le-civette-sul-como1200614 1201365 1202593 mas012696noc_01_20160409002128_high skruv-illuminazione-a-led-luci-nero__0281324_PE421733_S4 varvind-set-di-vasi-colori-vari__0397181_PE562948_S4  1602353 160623_1 141929_1630_551_542458-tafel1508-DTH15-DSC0189630_551_473256-micro2012-ADH-31246  630_551_518224-micro14-ADH14-44531

Si scusate mi sono dilungata un pochino, ho proprio un debole per queste cose! Lanterne da appendere qua e là, lucine (se non volete acquistarle nuove, potete usare quelle di Natale!), vasetti di vetro in cui mettere fiori di campo (oppure tenete da parte i vasetti della marmellata negli ultimi mesi!), cannucce colorate… Ma non dimenticate gli indispensabili, questi sono di Kasanova:

ide002337noc_01_20160427164204_high mre015140noc_01_20160516125839_high tes000540noc_01_20151222231614_high

Una cosa che ultimamente si vede molto alle feste (soprattutto alle nostre!!) é la zona “Take a picture”: consiste nell’appendere o ricreare con un grande pezzo di cartone una cornice allo scopo di farsi fare delle foto, il più delle volte con dei travestimenti scherzosi. Divertente, economico e soprattutto, un belissimo ricordo! Poi, una volta fatta, chi resiste a non postarla sui social?

DSC_0420
c’è chi si è lasciato andare in baci appassionati…
DSC_0450
foto di gruppo!
DSC_0463
e toh, chi si rivede!

La mia mamma per movimentare ancora di più la serata, ha chiamato una band che tutto il tempo ci ha emozionati con musica stupenda. I grandi pezzi italiani non potevano mancare, come De Andrè nel mitico “Pescatore”, ma siamo stati accompagnati anche dal favoloso Elvis e dalla meravigliosa voce di Adele. Chi mi segue su Snapchat, ha potuto anche ascoltarli dal vivo! La band si chiama 50%+1, qui potete trovare le loro pagina Facebook.

DSC_0289

Ma ora veniamo al dunque…parliamo di cibo! Ecco, avrei potuto scrivere un post solo sulle discussioni che ci sono state in famiglia per decidere cosa dare da mangiare ai commensali. Mia mamma inizialmente voleva “solo” preparare molti antipasti e piatti freddi, facendosi anche aiutare da parenti caritatevoli, e aggiungere delle maxi-pizze da asporto. I miei fratelli votavano per la grigliata di carne. Mio padre ha solo detto un: “fate voi”, rassegnato. Mia nonna si è messa in mezzo decantando le sue lasagne, ma non si rendeva conto che farne per 70 persone sarebbe stato un lavoro immenso, è arzilla ma ha pur sempre 80 anni e noi ovviamente non eravamo d’accordo! Vi risparmio cosa hanno proposto le zie, le cugine, le bis nonne, le nonne delle nonne eccetera eccetera.

Alla fine, abbiamo optato per una soluzione “mista”: tantissimissimi finger food e stuzzichini più la grigliata di carne, verdure e formaggi. E, ovviamente, il buffet di dolci. Mia nonna ha potuto dare onore alle sue lasagne la sera che gli americani sono arrivati a casa nostra (di mia mamma) e così abbiamo fatto tutti felici. Scusate, ci sono pochissime foto perché le cose sono andate a ruba!!! Sapete come finiscono i buffet in genere no?

DSC_0255 DSC_0257

Il piatto che ho preparato io è fresco e supersemplice: sono i crostini al salmone affumicato. Ho fatto tostare le fette di pane in forno qualche minuto, sopra ho spalmato una mousse fatta con formaggio fresco e salmone (messi nel mixer a intermittenza), e infine ho ultimato con ritagli di salmone su di ognuna. Sono molto veloci da preparare, anche perchè con Noah non posso mettermi a fare preparazioni troppo laboriose, però sono un appetizer che, secondo me, in una sera d’estate e abbinate ad un buon vino bianco, vengono sempre apprezzate.

Ma c’era anche un sacco di altro cibo buonissimo!!! Un inno alla cucina italiana, francese e anche di più! Cous cous e insalata di riso, insalata russa e viennese, torte salate, panini con affettati tipici, frittate, formaggi del posto con marmellate bio, pizze, focacce, verdure grigliate, quiche lorraine…spero che per voi che state leggendo il post non sia ora di pranzo!!

DSC_0173

E, dopo la grigliata…..i dolci!!!

Ecco l’angel cake (o chiffon cake) di mia madre, mitica e intramontabile, presa dal libro di Irene Berni, Quello che piace a Irene. Qui la ricetta.DSC_0339DSC_0342

L’immancabile dolce della tradizione: il tiramisù. Altro che foto, purtroppo non l’ho neanche visto…..

Crostate di frutta.

Salame di cioccolato, uno dei miei dolci preferiti!

E ovviamente, come inno alla bella stagione, tantissima frutta!

La serata era bella e piacevole, la temperatura si era gradevolmente abbassata e noi avevamo la pancia piena di squisitezze!  Le gambe però iniziavano a dare i primi segni di cedimento (soprattutto le mie a dover rincorrere Noah dappertutto!) i capelli erano ormai scompigliati, il trucco sbavato. L’atmosfera si era fatta più tranquilla e mio fratello, insieme ad alcuni amici, stavano accompagnando il tutto con un dolce sottofondo.. Ma ad un tratto, ecco mia mamma che dice: “Fermi, la festa non è finita!”

DSC_0513

So a cosa starete pensando: che è una cosa già vista. Vero, verissimo. Ma le emozioni che provi in quel momento sono ineguagliabili, nell’attimo in cui la lanterna prende il volo, quando inizia a volteggiare nel cielo stellato e la vedi piano piano diventare sempre più piccola, fino a diventare un puntino. Ecco, è in quel momento che provi un brivido che sembra freddo, ma che invece è di pura emozione. Chiudi gli occhi un attimo, ti stringi al tuo compagno, alla tua mamma, a tua sorella, a tuo figlio…ringrazi Dio di averti donato la vita. Pensi che sia meravigliosa. Pensi che sia il momento giusto per esprimere un desiderio. Make a Wish! Questo è un momento che ricorderai.

DSC_0494

Respiri profondamente e ti chiedi: “Questa notte può non finire mai?”

DSC_0529

Grazie a tutte le persone che hanno reso possibile tutto questo. Auguri a mio padre e a mia madre, trent’anni insieme. Auguri a mio fratello, a cui aspetta una avventura fantastica negli Stati Uniti.

Maria Sole

DSC_0168
Ecco l’unica foto che ho della serata con il mio principe!

1 thought on “Festa di una sera di mezza estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *