Mamma&Bambino

Papa Francesco sull’allattamento in pubblico

Allattare è un’esperienza unica, è raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per la salute di madre e figlio ed è un atto d’amore e cura verso un bambino.

allattamento
I bisogni di un neonato non hanno orari e le mamme lo sanno benissimo, che se un bimbo ha fame chiederà il suo latte. Non dovrebbe scandalizzare vedere una donna offrire il seno. Infatti non ci stupiamo di vedere un piccolo che beve in qualsiasi luogo da un biberon. Eppure ci sono ancora tanti pregiudizi e molte mamme si interrogano se sia il caso o meno di allattare in certe circostanze. Addirittura ad alcune viene espressamente chiesto di non farlo, come è accaduto a Bologna non molto tempo fa.

Non esiste una legge a riguardo in Italia e questo rende ancora più labili i confini, lasciati spesso all’interpretazione delle circostanze contingenti. Si mettono sullo stesso piano i diritti del bambino ad essere sfamato e coccolato con quelli dei presenti. Spesso mancano spazi attrezzati e sicuri ,da sguardi inopportuni, per dare la giusta intimità alle mamme che la desiderano.

Papa-FrancescoFoto credits Toscana Oggi

Le parole del Papa

In occasione dei battesimi dei figli dei dipendenti del Vaticano, si è espresso anche Papa Francesco che ha chiaramente detto che è giusto allattare in Chiesa. Sentendo piangere i neonati ha detto:

E poi, siccome la cerimonia è un po’ lunga, qualcuno piange per la fame. Se è così, voi mamme allattateli pure, senza paura, con tutta normalità. Come la Madonna allattava Gesù…

come riportato da Vatican.va.

Quest’anno, come già aveva fatto l’anno scorso, il Papa Francesco ha voluto lanciare il messaggio che l’allattamento è un gesto naturale e senza malizia, liberando dai eventuali dubbi in proposito le madri e gli altri presenti.

Il momento e le condizioni per allattare devono dipendere dalla madre e dal suo bambino, non da pressioni esterne. c’ è chi non si è mai fatta problemi ad allattare in pubblico ovunque e chi per motivi propri non lo vorrà mai fare, ma è importante che la scelta sia davvero libera e senza paura. Io ho allattato la mia bambina per 22 mesi ed è stata un’esperienza che porterò sempre nel cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *