Bellezza

Il giusto taglio di capelli? Partiamo dalla forma del viso

Quando una donna ha voglia di cambiare e uscire dal letargo invernale cosa fa? Va dal parrucchiere!

La prima cosa che facciamo tutte per prendere ispirazione, è cercare su internet quali sono le nuove tendenze e subito iniziamo a sfogliare foto di modelle con chiome fluenti, colori fantastici e tagli da urlo!

Salviamo la foto e andiamo dal parrucchiere dicendo: “li voglio così!”.

Il più delle volte usciamo insoddisfatte perché il risultato difficilmente è come quello della foto!

Allora facciamo un passo indietro e prima di scegliere la foto della modella di turno che vogliamo far replicare su di noi, cerchiamo di capire quale taglio si adatti al nostro viso in base ai lineamenti.

taglio

Viso tondo

Un viso tondo presenta dei lineamenti morbidi quindi bisognerà scegliere un taglio che sfini e allunghi il viso.

Si a tagli medio/lunghi scalato con ciuffi molto irregolari. Consigliata la piega liscia che snellisce il viso, oppure anche con onde morbide che incorniciano i lineamenti.

No a frange nette e a tagli dritti e strutturati.

taglio

Viso quadrato

Il viso quadrato richiede un taglio abbastanza lungo, altrimenti si rischia di mettere troppo in evidenza “le angolature”.

Si ai tagli lunghi, morbidi e molto scalati. Perfette le acconciature mosse e spettinate che danno volume e ammorbidiscono il volto.

No a carré e a tagli geometrici.

Se reputate il viso quadrato poco femminile basta guardare la bella Angelina Jolie, ha il volto molto spigoloso ma è stata più volte reputata una delle donne più sexy del mondo.

taglio

Viso lungo

Il viso allungato non deve essere enfatizzato con volumi eccessivi o con una piega ultra piatta.

Si tagli medio/lunghi, con punte scalate che aumentano il volume ai lati del viso. Adeguata la frangia che accorcia il viso e la piega con onde e ricci.

No ai tagli molto corti che allungano la faccia e alla piega piatta e liscia. bisogna dare sempre un pò di volume ma senza esagerare.

taglio

Viso ovale

Il viso ovale è quello più versatile, ha una forma armonica che permette di giocare con vari tagli e pieghe.

Si tagli corti e a caschetto, ma anche lunghi. Frangia, ciuffo laterale o fronte libera vanno sempre bene.

No a tagli molto corti con angolature estreme, meglio uno spettinato mosso.

Allora pronte? Avete preso appuntamento dal parrucchiere? In caso di tagli sbagliati, pazienza! Sono capelli, ricresceranno!

Simona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *