Bellezza

Tendenze trucco autunno-inverno. Matt e innovazione

Se nelle precedenti stagioni la parola d’ordine era “brillare”, “illuminare”, ora il trucco punta sull’all-over-matt. Spegniamo quindi la luce. Opaco per smalti, rossetti, ma anche blush.

Vediamo nello specifico cosa ci hanno riservato le passerelle per quanto riguarda il make-up.
Il trucco del viso resta naturale (per permettere di puntare tutto sugli occhi) ma non rinuncia ad un tocco di blush per scolpire delicatamente gote e zigomi.

Gli occhi sono definiti e allungati da righe di eye-liner, scolpiti da effetti geometrici, colorati da un effetto color block ammorbidito, oppure smokey.
Per quanto riguarda quest’ultimi, prevale il colore antracite segnato però da punti luce.
I colori dominanti sono: verde, viola, bronzo, burgundy, blu elettrico e arancione.

Le sopracciglia tornano invece alle classiche ali di gabbiano, vogliono un disegno “pulito”, non più disordinato.

Le labbra sono come sempre o nude o colorate. I toni scurissimi restano tra i must have di stagione. Marrone scuro, burgundy e melanzana i dominanti. Chi ama il colore potrà deliziarsi con i fucsia, i rossi tendenti al corallo e i malva. Il finish è ovviamente sempre mat.

Il make-up sarà però, indipendentemente dai colori, flessibile ed impalpabile. Le formule dei prodotti sono rinnovate, si adattano a qualsiasi tipo di pelle e sono più innovative, facili da applicare.
Dior lancia così il primo liner labbra a pennarello, Chanel stampa addirittura in 3D lo scovolino del suo nuovo mascara in grado di dare alta definizione, volumizzare, allungare ma anche rinforzare le ciglia. Armani punta invece su formule cremose facili da applicare non solo per gli ombretti ma anche per un rivoluzionario eye-liner a base d’acqua. Infine, L’Orèal Paris ha creato una palette da utilizzare non solo sugli occhi ma anche su labbra e viso.

Lanciamoci allora alla ricerca dei prodotti che fanno al caso nostro e che con le loro formule all’avanguardia non ci permetteranno di sbagliare facilmente.

 

Trucco

Valentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *