Mamma&Bambino

Vi presentiamo: Loredana

Le promesse sono bolle di sapone, ma i sentimenti sono reali.
Gabriel Martin (Antonio Banderas), in The Code, 2009

unnamed-4La vincitrice del contest: BOLLE DI SAPONE è Loredana, con lei abbiamo fatto 4 chiacchiere e abbiamo scoperto tantissime curiosità…scopritele insieme a noi.

1. nome:
Loredana

2. città:
Palermo

3. Essere una mamma di oggi secondo te è diverso rispetto a ieri?
Oggi senz’altro sono una mamma diversa rispetto a quella che è stata mia madre: è l’era di Internet, del confronto sempre più immediato e delle informazioni alla portata di tutti. Ma è un’arma a doppio taglio, in quanto avere una più ampia conoscenza delle cose ti espone ad un numero maggiore di dubbi, e quindi di sbagli forse. Noto poi che nella mia generazione si stia assistendo ad un’inversione di marcia, e pare si stia ritornando ai vecchi modi di crescere i bambini, e quindi allattamento al seno, co-sleeping, alto contatto. Menomale, aggiungo.

4. Cos’è per te la bolla di sapone?
La bolla di sapone era il mio gioco preferito da bambina, la felicità in una bottiglietta, la felicità in mille lire! Un gioco che conquista sempre, e mio figlio non può che rimanere incantato davanti alla magia che un soffio può creare a contatto con un cerchietto dentato di plastica!
In un certo senso la bolla di sapone può essere anche la metafora della maternità: serve pazienza, serve soffiare piano piano e non avere fretta, serve essere decisi ma delicati perché si sta trattando con qualcosa di meraviglioso ma al contempo estremamente delicato, e una volta che la bolla spicca il volo…non puoi far altro che ammirare da lontano i suoi meravigliosi volteggi nel cielo.

unnamed-25.Ci racconti come sei arrivata a Chiccocute.it?
Chizzocute.it è l’esempio di come il bene generi bene, e di come il web possa essere fonte di cose buone, se utilizzato in modo proficuo. Io e la founder di questo blog, Barbara Chizzolini, ci siamo conosciute su un gruppo Facebook, le Mamme di Marzo 2014, una piccola grande famiglia composta da circa 100 mamme che ha vita da quasi due anni, mentre tutte eravamo incinte. Lì ho conosciuto una Barbara dal cuore immenso, una Barbara che non rimane indifferente davanti alle difficoltà di una qualsiasi sconosciuta, e quando le ho chiesto “Perché lo fai?” Mi ha risposto che “Il bene genere bene”; lei mi ha convinta, a 27 anni, che questo sia vero, e da allora cerco di vivere tenendo sempre a mente questa frase. Adesso faccio parte della grande famiglia Chizzocute.it e Barbara continua ad essere parte essenziale della mia vita, in quanto mi ha offerto, oltre che un lavoro, una seconda chance, una rivalsa personale, una nuova valutazione di me stessa.

unnamed-16. Quali sono i tuoi sogni nel cassetto?
Sogno di fare della mia passione di fotografare i bambini una professione, di diventare una scrittrice famosa e di fare un sacco di soldi!

 

Ti auguriamo di cuore di realizzare i tuoi sogni, seguite Loredana su IG @brikka87

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *