Lifestyle

libri sotto l’albero

A Natale, adoro ricevere ma sopratutto far trovare libri sotto l’albero…ecco le mie scelte…

primoIl piccolo principe di Antoine de Saint-Exupèry Il Piccolo Principe è una bellissima favola, che ci parla di amicizia, che ci fa riflettere sul senso dell’esistenza e sul nostro stare al mondo, sull’importanza di non giudicare dalle apparenze e di riscoprire l’essenza delle cose. Età + 6

Storia di una gabbanella e del gatto che le insegnò a volare di Luis Sepulveda  Storia bellissima sull’importanza di una promessa , sull’accoglienza, la solidarietà e l’aiuto reciproco, sul coraggio e l’amore che possono permetterci a superare qualsiasi diversità permettendoci di imparare a volare. Età +10

Oh, freedom  di Francesco D’Adamo è un libro che tocca il cuore, che mostra ai bambini quanto sia importante il valore della libertà e quali siano le ingiustizie contro cui combattere. Età +12

L’uomo che piantava alberi di Jean Giono Elzeard, un pacifico pastore, si prende cura ogni giorno della natura, pianta giorno dopo giorno centinaia di alberi, dimostrando affetto e generosità verso la natura che ci ospita e ci da la possibilità di vivere. Età +13

secondo

Bianca come il latte, rossa come il sangue di Alessandro D’Avenia. Lettura piacevole ed emozionante, racconta di una storia d’amore nata tra i banchi di scuola, delle sofferenze , della ricerca della felicità, della forza di rialzarsi . Età +14

Le notti bianche di Fedor Dostoevskij  Un incontro casuale, nella notte, nella bellissima San Pietroburgo, tra un giovane sognatore e una ragazza sola. Si confidano, si consolano. Una storia breve, un viaggio nell’animo. Età +15

La lingua geniale 9 ragioni per amare il greco di A.Marcolongo, – Una testimonianza di amore viscerale verso la lingua di Platone e Tucidide, di Sofocle e Senofonte, questo libro. Che si legge d’un fiato, come si ascoltano con gioia e trasporto le lezioni di «pochi e illuminati insegnanti», i soli che col loro amore contagiano «chi osa avvicinarsi alla lingua greca». Per studenti curiosi.

Ciò che inferno non è di A.D’Avenia La vita di Don Pino Puglisi attraverso gli occhi di un adolescente, un ragazzo che trova il paradiso, l’amore, se stesso all’inferno. 16+

terzoD’amore si muore ma io no di Guido Catalano, L’amore come una commedia romantica fatta di botta e risposta risoluti e ironici, di scivoloni, sbagli, corse in bicicletta e sogni ad occhi aperti. Leggetelo per sognare ma soprattutto per ridere.

La libreria delle storie sospese di Cristina di Canio Si sa che libreria è un posto magico, può succedere di tutto senza mai smettere di sognare!

Curarsi con i libri di E. Berthoud & S. Elder “Qualunque sia il vostro disturbo, la nostra ricetta è semplice: un romanzo (o più di uno) da leggere a intervalli regolari.”! Questo libro rientra nella categoria “da avere assolutamente nella vostra libreria.”

Cosa resta di noi Giampaolo Simi un romanzo avvincente, un noir graffiante, ben scritto con suspense crescente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *