Lifestyle

Epifania: ecco la fantastica storia della Befana!

Befana
“La Befana vien di notte”

Nella notte tra il 5 e il 6 gennaio arriva la Befana che porta caramelle, cioccolatini ai bambini. Ecco la fantastica storia della Befana!

La simpatica Befana, vecchietta sorridente vola su una scopa, con una borsa o un sacchetto piena di tante cose buone, entrerà nelle case dei bambini, nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, per lasciare calze piene di dolcetti, caramelle, frutta secca e a chi è stato un po’ monello pezzetti di carbone.

Befana
La Befana porterà caramelle o carbone?

La festa della Befana coincide infatti con la celebrazione cristiana dell’Epifania. Entrambe in calendario il 6 gennaio. Il suo nome  infatti deriva dalla parola Epifania, che in greco significa “rivelazione”,  nella tradizione cristiana “apparizione di Gesù'”. Non è un caso, quindi, se la vecchietta più famosa del periodo natalizio porta i suoi regali proprio nello stesso giorno in cui la Chiesa festeggia l’offerta di oro, incenso e mirra da parte dei Re Magi nella mangiatoia di Betlemme.

Befana
I Re Magi

Secondo il racconto popolare, i Re Magi viaggiarono per giorni e giorni fino a Betlemme per portare i loro doni al bambino Gesù.

Ma non riuscendo a trovare la strada giusta decisero di chiedere l’aiuto di una vecchia.

Questa simpatica vecchietta li aiutò e regalò loro dolci. Allora i Re Magi commossi dalla sua generosità le chiesero di accompagnarli nella ricerca di Gesù bambino.

Lei rifiutò educatamente e preferì non separarsi da casa sua. Più tardi, la vecchietta si pentì per non essere andata con loro.

Così dopo aver preparato un cesto di caramelle, lasciò la sua casa e andò a cercare I re Magi e Il Bambino Gesù. Ma senza successo però.

Così si fermò ad ogni casa che trovò lungo il suo cammino, dando dolci ai bambini presenti, sperando che uno di loro fosse il piccolo Gesù.

Befana

Da allora vaga per il mondo facendo regali a tutti i bambini per farsi perdonare del non essere andata assieme ai Re Magi.

La Befana è certamente una delle figure più amate della tradizione natalizia. Sui di lei sono stati scritti bellissime storie,  tra cui ii più divertenti da leggere ai bambini c’è “Come fu che Babbo Natale sposò la Befana” di Andrea Vitali e il simpaticissimo  “Si è rotta la scopa volante di una befana un po’ stravagante” di Simona Obialero.Befana

Ora presto, prepariamo le calze! Cosa troveremo nelle nostre calze: caramelle o carbone?

Mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *