Moda

Gonna e sneakers: streetstyle da passerella

Fino a qualche tempo fa, il binomio gonna-tacco era l’unico concepibile all’interno del fashion system.

L’esigenza di coniugare comodità a stile, ha dato vita a una tendenza amata da tutte le donne, donne che corrono inseguendo i ritmi frenetici delle giornate, donne che non vogliono rinunciare alla comodità ma desiderano distinguersi indossando capi e accessori all’ultimo grido.

Così nasce un nuovo modo di concepire la femminilità. Si è progressivamente abbandonato il tacco a spillo per introdurre ai piedi la sneaker come accessorio più desiderato.

 

 

sneakers

 

Il primo a lanciare questa tendenza è stato Karl Lagerfeld durante la collezione haute couture 2014 di Chanel. In quell’occasione  ha presentato l’inimitabile tailleur in tweed accoppiandolo a sneakers stilosissime e, considerando quanto resti attuale e in voga, ha lanciato un’inclinazione destinata a fare la storia del decennio.

Protagonista della stagione in corso, la gonna plissettata è diventata un evergreen. Tinta unita o stampe ricercate, adeguata per le nostre giornate in ufficio, ma anche per le ore trascorse in auto tra una commissione e l’altra, come per entrare al supermercato sotto casa. Comoda, facile da indossare e da portare, adatta ad ogni corporatura.

 

sneakers

 

Black is the new black. Una gonna nera a ruota su un top a tinta unita e un giubbino biker a completare l’outfit, risulta una mise elegante, alla moda da sfoggiare con nonchalance e rigorosamente con le sneakers ai piedi.

 

sneakers

 

In vista dell’imminente arrivo della stagione P/E 2018, che modello acquistare?

Non può mancare nel nostro guardaroba la gonna ampia a fantasia, che rappresenti uno sfondo sofisticato e colorato, proprio come un quadro. Da accostare a una camicia a manica lunga in denim, fedele allo stile “Grease”.

 

L’unica accortezza da tenere in considerazione quando si sceglie questo outfit è l’attenzione alle proporzioni, fondamentale per valorizzare la nostra figura. Non optare per gonne la cui lunghezza superi le caviglie; quando scegliamo un modello stretto a tubino dovremmo indossare una maglia da mettere dentro; per osare la mini con le sneakers non ci resta che attendere l’ora dell’aperitivo!

Tatiana

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *