Moda

Il cappotto: protagonista indiscusso della stagione.

Il tanto amato cappotto, capospalla per eccellenza dei mesi freddi, è indiscusso protagonista degli outfit di tendenza. Quest’anno si presenta sotto una nuova luce, dal taglio svecchiato e dalle varietà cromatiche insolite.

Rappresenta un capo super hot, valore aggiunto per i nostri look. Le lunghezze si accentuano, il coat diventa lungo, se non lunghissimo. Prende in prestito il doppio petto maschile rendendolo femminile e cool.

 

cappotto
Jil Sander A/I 2018-19

 

Pelle, velluto e lana pettinata la fanno da padrone, ma il must have della stagione è senza dubbio il teddy coat, cappotto in pelliccia(rigorosamente fur free).

 

cappotto
Milly A/I 2018-19

 

La stampa a quadri, check e tartan, si (ri)conferma filo conduttore della stagione. Presentata nelle varianti colore di tendenza, la ritroviamo in tutti i capi di abbigliamento, compresi i cappotti.

Intramontabile la stampa check in tessuto tecnico, ideale da indossare nelle giornate uggiose e di pioggia. Tocco glamour della collezione di Fendi presentata durante la Milano fashion week.

 

cappotto
Fendi A/I 2018-19

 

Creatività e sartorialità nel soprabito in doppio petto a quadri piccolissimi di Balmain. Un’accuratezza nella costruzione e confezione del capo in cui si riconosce immediatamente la mano di Olivier Rousteing.

 

cappotto
Balmain A/I 2018-19

 

Il cappotto rosso è sicuramente iconico del periodo delle feste. Presentato dagli stilisti in nuance valiant poppy (come detta Pantone), è uno dei capo spalla più desiderati. Bellissimo il coat portato in passerella da Oscar de la Renta, la cui chiusura è sigillata da una spilla gioiello.

 

cappotto
Oscar de la Renta A/I 2018-19

 

La moda dell’anno ci regala colore e spensieratezza, soprattutto per i capospalla, accantonando la rigidità dei tagli classici e delle gradazioni tradizionali. Si può e si deve osare, le nuances e i modelli presentati dagli stilisti offrono la possibilità di spaziare da un look contemporaneo e chic ad uno giovane e glamour sempre con stile. Di certo, il soprabito rimane ancora l’acquisto più importante di inizio stagione.

Io ho optato per un cappotto lungo in lana, stampa a quadretti e nuances calde sottobosco, trend del momento.

 

 

cappotto

 

Tatiana Incardone

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *