Ricette

Spadellata di tacchino e verdure

La spadellata di tacchino e verdure che cucineremo  è uno dei miei piatti estivi preferiti.

Lo puoi preparare in anticipo perché si conserva in frigo un paio di giorni, è una ricetta ideale sia per il pranzo che per la cena, è leggera e saporita e soprattutto molto veloce.

Ingredienti 

  • 300gr di petto di tacchino (o di pollo)
  • Un peperone rosso
  • Un peperone giallo
  • 4/5 zucchine
  • Un paio di spicchi di aglio
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Aceto a piacere

 

Procedimento 

Inizia pulendo i peperoni: tagliali a spicchi, privali – con un coltello affilato – dei filamenti bianchi centrali e dei semi, e poi tagliali a pezzettini. Mettili in una padella capiente (perché poi dovrai aggiungere le zucchine e il tacchino) con un filo di olio e falli cuocere a fuoco basso. Io in genere per questa ricetta uso il wok, perché è bello grande e perché così posso evitare di mettere l’olio.

Intanto pulisci le zucchine, tagliale a rondelle, versale insieme ai peperoni e continua la cottura. 

Trita finemente un paio di spicchi di aglio e un mazzetto di prezzemolo, e aggiungi alle verdure mescola di bene.

Mentre lasci cuocere, con il coperchio leggermente aperto (metti un cucchiaio di legno tra padella e coperchio per lasciarlo un po’ sollevato), taglia a bocconcini il petto di tacchino e fallo rosolare qualche minuto in una padella antiaderente. 

Quando inizia a essere dorato aggiungi anche lui alle verdure e lascia cuocere ancora qualche minuto per farlo insaporire.

 

Spadellata di tacchino e verdure

 

Per dare una nota agrodolce, che secondo me con i peperoni sta sempre bene, puoi aggiungere un po’ di aceto (diciamo un terzo di bicchiere scarso) e lasciar cuocere ancora un paio di minuti prima di spegnere il fuoco.

Puoi servire caldo ma in estate spesso noi lo mangiamo freddo, basta ricordarsi di tirarlo fuori dal frigo un po’ di tempo prima in modo che non sia proprio gelato.

 

 

Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *